il circuito

La Cucina della Montagna

 

IL PROGETTO

 

La Cucina della Montagna trova la sua ragion d’essere nella straordinaria variegata bellezza e ricchezza dei territori montano e submontano che offrono una fioritura di prodotti spontanei e naturali come funghi, castagne e frutti del bosco.

Questi luoghi sono fonte di acque purissime e di antiche leggende che pervadono da sempre i Monti Sibillini, intrecciando fatalmente le Sibille con le genti di montagna. Da ciò scaturisce una cucina di particolare ricchezza di sapori, di aromi, di animali lasciati al libero pascolo, di piante dalle grandi virtù, una cucina ricca di sapori, condita di storia e fantastiche leggende. Fanno parte del circuito i comuni di Arquata del Tronto, Comunanza.